Amiata d’autunno: un viaggio che riporta a sé stessi

Sull’Amiata è tempo dei funghi e delle castagne e quando la montagna regala i suoi frutti è il momento ideale per conoscerne alcuni degli aspetti più segreti. A partire dai profumi: quello del bosco che sa di pioggia, quello del fuoco che scalda i camini, quello del cibo che diventa caldo e saporito. Un mondo…

In attesa dell’alba

Abbadia San Salvatore si mostra lentamente, come una bella donna ama svelarsi piano piano e ha angoli segreti tutti da scoprire.  Il viaggiatore curioso che con lentezza va alla scoperta di mete uniche, non può arrivare fin qui e non sostare nello spazio verde dell’Hotel Gambrinus. Da lì il castello di Radicofani è una vera…

Il cuore di pietra e la vocazione assistenziale: la doppia anima della Castellina, il più antico nucleo di Abbadia San Salvatore

È notoriamente ritenuto il nucleo più antico dell’insediamento di Abbadia San Salvatore. La Castellina si può raggiungere facilmente attraversando la “Porta Castello” (o “Porta della Badia”) e si delinea all’interno di uno spazio ellittico definito da un preciso gruppo di edifici. L’insediamento dovette rapidamente svilupparsi in direzione sud e munirsi di una cinta muraria dalla…

Adriana e Andrea, il destino nel nome

Andrea ha qualche anno meno della sorella Adriana. Quando erano piccoli faceva fatica a capire perché l’hotel di famiglia non portasse anche il suo nome.  L’Hotel Adriana infatti era nato prima di lui. Ma la sorellina era già al mondo e ai genitori sembrò naturale chiamare la loro avventura come la loro creatura. Così, appena…

Amiata per amore: la scelta di Valentino

“Una montagna come questa non si trova da nessuna parte. E’ bellissima, vivibile, godibile in ogni stagione. Non esiste sottobosco e la giri a piedi come vuoi, c’è una faggeta stupenda, insomma … è un paradiso”. Valentino non ha dubbi quando parla del Monte Amiata. Una terra che lui ha scelto come luogo di vita…

Daniele e Roberta: non solo sci

Daniele e Roberta sono fratello e sorella e sono maestri di sci. Nati e cresciuti sul Monte Amiata, conoscevano bene il rifugio Sella. Immerso in una delle faggete più grandi d’Europa, a 1650 metri di altezza, era il luogo dove, sin da bambini, si ritempravano durante gli allenamenti. Loro padre infatti, non appena compiuti i…

Il sogno di Santino

C’era una volta una falegnameria alle porte del paese… Profuma di favola, di voglia di fare, di guardare al futuro con ottimismo la storia di Santino, uno dei più anziani albergatori di Abbadia San Salvatore. Classe 1931, Santino è ancora un punto di riferimento per l’Hotel Gambrinus, la struttura che ha prima sognato, poi costruito…

Le piazze del borgo: Piazzale Michelangelo

Piazzale Michelangelo è la piazza che ospita l’Abbazia del Santissimo Salvatore, l’edificio più importante del paese e al quale Abbadia San Salvatore deve il suo nome. L’antico monastero fu fondato, secondo la leggenda, dal re longobardo Ratchis, testimone dell’apparizione miracolosa del Salvatore su di un albero, attorno al quale la chiesa sarebbe stata edificata. L’Abbazia…

Giorgio e il suo K2 ad Abbadia

  “Avete provato ad arrivare fin qui a piedi? sembra di scalare il K2”. Sorride Giorgio Pallai e il suo sguardo si illumina come quello di un bambino mentre spiega perché il suo hotel si chiama così. E infatti torna indietro nel tempo, a quando dava una mano a sua mamma Armida a servire le…